Wave after wave

Ieri sera ho visto “Io prima di te” con Emilia Clarke.

Oggi una mia amica mi ha chiesto se avessi pianto ed io le ho consigliato di vederlo perché sicuramente sarebbe stata troppo concentrata su altro per badare ai sentimenti.

E’ stata una sorta di loop, un continuo waving di peli, e più riusciva a creare un angolo acuto più io aspettavo la scena successiva.

La trama comunque non me la ricordo benissimo, lei ha dei gusti discutibili ma dei fiocchi bellissimi, piange in modo strano  ed alla fine del film si vede Parigi, quindi va bene così.

 Schermata 2016-09-05 alle 15.49.59

Schermata 2016-09-04 alle 08.37.19Schermata 2016-09-04 alle 08.47.10

Schermata 2016-09-04 alle 08.31.01

Schermata 2016-09-04 alle 08.50.31Schermata 2016-09-04 alle 08.51.09

Schermata 2016-09-05 alle 16.05.36

Schermata 2016-09-05 alle 15.47.23Schermata 2016-09-05 alle 15.58.37

Schermata 2016-09-04 alle 08.50.43Schermata 2016-09-04 alle 08.50.39Schermata 2016-09-04 alle 08.50.37

La cosa che mi preoccupa un pochino è che invece di piangere disperatamente e commuovermi con strazio alla fine del film, nella scena clou dove lui decide di frienzonarla per motivi che non ho intenzione di spoilerare, io ero occupata a screenshottare la sua faccia.

Nelle ultime 20 parole ho usato 3 storpiature all’italiana, lo so, ma mi fa sentire così giovane!

Khaleesi-sopracciglia

gara_smorfie1giphy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *