Barcelona, like a jewel in the sun…

Parto scusandomi perché scrivo quest’articolo dopo un anno e non ricordo nulla di divertente che ci successe, anche se sono praticamente sicura di aver riso per tutto l’intero itinerario!

La motivazione di questo viaggio era: la partecipazione ad un seminario denominato “Amor Libre”, per liberarsi sostanzialmente dai blocchi sentimentali che si possono avere o che gli altri ci possono aver creato, ecco. Noi l’avevamo presa sul filosofico/psicologico e invece mi sono ritrovata in un teatro abbandonato a piangere abbracciata ad un prete di 70 anni (non era veramente un prete secondo la mia amica, ma per quanto mi riguarda aveva una camicia bianca con una colomba ricamata ed io voglio continuare a credere che lo fosse) circondata da candele rosse ripetendogli ininterrottamente “Gracias”. Bisognava sostanzialmente vagare per questo teatro bendati abbracciando ogni persona che incontravi sul tuo cammino, per lo più sconosciuti puzzoni e vestiti malissimo, figurarsi per una che non riesce a farsi accarezzare nemmeno da sua madre. Io continuo a credere che mi abbiano drogata tramite quegli incensi che sapevano di cimice. A parte gli scherzi è stato divertente e hanno parlato di cose importanti e vere, per quanto ne ho capito.

Ad ogni modo in generale penso che loro siano un popolo particolarmente espansivo, in una libreria dove non ci si riusciva a muovere causa libri in ogni angolo, un uomo mi ha invitata a ballare, così, giusto per semplificare le cose.

Qui scriverò le cose che avevo riportato sulla cartina sperando di essere utile in qualche modo.

RISTORANTI:

Koku Kitchen Buns – Carrer del commerc 29 (Buns e ramen)

CHURROS AL CIOCCOLATO (ovunque)

Granja petitbo – Passeig de Sant Joan 82 (colazione o pranzi poco impegnativi)

Mosquito – Carrer dels Carders, 46 (vietnamita)

La Xampanyeria – Carrer de la Reina Cristina 7 (rustico e poco turistico)

Taberna Can Margarit – Carrer de la Concordia 21 (carne, in una bella zona)

Bar Celta -Carrer de la Mercè, 9 (per il polipo, ed è vicino al mare)

Caravelle – Carrer del Pintor Fortuny, 31 (buonissimo! tra il vintage e l’hipster però!)

IMG_6620 IMG_6616

La Boqueria Mercat – Rambla 91 (mercato al coperto)

Cerveseria Catalana -Carrer de Mallorca, 236 (tapas)

Maka Maka Beach Burger Cafè – Passeig de Joan de Borbò 76 (chioschetto sulla spiaggia che fa hamburger buonissimi)

Schermata 2017-04-12 alle 20.54.32

DA VEDERE:

Casa Milà (La Pedrera) – Provenca 261-65 (da vedere anche dentro)

Sagrada Familia

IMG_6419

A coloro i quali domandavano quando sarebbero terminati i lavori della Sagrada Familia. Il mio cliente non ha alcuna fretta. Dio ha tutto il tempo del mondo.
(Antoni Gaudí)

Casa Batlò – biglietti su internet

Museo dell’erotismo

Museo Picasso

IMG_6437

Rambla

Plaça Reial

Santa Maria del Pi

IMG_6536

Mercat de Santa Caterina

Parc Guell

IMG_6510 IMG_6515 IMG_6592 IMG_6464

Non abbiate paura delle fighe imperiali arabe che arrancheranno sui gradini di terriccio coi loro tacchi 17, sono innocue finché scatterete loro delle foto.

IMG_6575 IMG_6554

Fondazione Joan Mirò

La Catedral

IMG_6498

Barri Gòtic (centro città vecchia)

Basilica Santa Maria del Mar

IMG_6490

Font Magica de Montjuic – Placa de Carles Buigas 1 (fontana grand illuminata di notte)

Palau de la musica catalana, noi ci siamo state solo a prendere un caffè, ma organizzarsi per assistere ad uno spettacolo dev’essere bellissimo.

IMG_6470 IMG_6467

Macba– museo arte contemporanea

Arco di Trionfo

IMG_6471

Dall’Arco di Trionfo proseguite per il Parco, visitando il Castell dels TresDragons, L’Hivernacle ed il Museu de Geologia.

IMG_6433 IMG_6432

El Gato de Botero

IMG_6623

APERITIVO:

El Nacional – aperitivo

Hotel 1898 cocktail sul tetto

Bar Marsella -Carrer de Sant Pau, 65 – Storico bar di Barcellona dove ci si reca per assaggiare il loro assenzio, come si dice usasse fare Hemingway ai suoi tempi

LA NOTTE:

Apolo (noi ci siamo fermate all’entrata)- Carrer Nou de la Rambla 113 (cocktail musica e temi)

 Come sempre vedo moltissimi ristoranti nelle mie recensioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *